Cambiamento endemico, il nuovo colore dell’innovazione in sanità

Condividi questa storia!

Da quando il cambiamento è diventato endemico è bene capire quale tipo di indole ci viene fornita per affrontarlo. In spiaggia si capisce bene: mentre alcuni entrano in acqua cautamente, passo dopo passo, altri cercano lo scoglio più alto per lanciarsi con tuffi audaci. È la scelta che fa ogni organizzazione quando decide di affrontare i problemi in modo incrementale oppure di accogliere coraggiosamente ogni rivoluzione.

Nella maggior parte dei casi non serve essere eroi. Ci siamo evoluti in modo piuttosto incrementale senza troppi “salti di specie”. Ma ci sono anche momenti in cui sono necessarie vere e proprie rivoluzioni per far progredire la società. Questo è particolarmente vero nel settore della sanità, un settore che incarna più di ogni altro la dialettica tra conservazione e innovazione. Nella nostra rubrica “Change by design”, ci immergiamo nell’universo dei cambiamenti e dell’attitudine all’innovazione per esplorare come le organizzazioni, spinte dalle persone, stiano affrontando questa sfida.

Nell’epoca dell’informazione e della globalizzazione, interpretare i segnali che provengono dalla società e dall’economia diventa cruciale per anticipare e guidare il cambiamento. Un cambiamento che, come sappiamo, inizia sempre dalle persone. È un processo in cui le mentalità si evolvono, le attitudini si rinnovano e, come conseguenza naturale, le organizzazioni si trasformano. Non il contrario. In questo numero di “Change by design”, esploriamo un nuovo paradigma organizzativo che emerge audace e promettente all’orizzonte, con il colore vivace del tè: si chiama modello TEAL.

L’organizzazione TEAL rappresenta un nuovo capitolo nel libro delle strutture organizzative, un capitolo che potrebbe essere intitolato “Rivoluzione in Sanità”. Questo modello si discosta radicalmente dalle tradizionali gerarchie, promuovendo un ambiente in cui le persone sono incoraggiate a portare la loro interezza – emozioni, intuizioni e vulnerabilità – sul luogo di lavoro. Le organizzazioni TEAL operano attraverso l’autogestione, conferendo autonomia alle squadre e ai singoli, e sono guidate da uno scopo evolutivo, permettendo loro di adattarsi e prosperare anche in condizioni di instabilità e incertezza.

Il modello TEAL non solo offre una nuova prospettiva sulle operazioni organizzative ma sfida anche le convenzioni tradizionali, promuovendo un approccio cosiddetto “olistico, collaborativo e adattivo”. Nella sanità, questo si traduce in ospedali e strutture sanitarie dove ogni dipartimento funziona come una squadra autogestita, collaborando e condividendo risorse e conoscenze, e dove i leader sono scelti in base alle sfide specifiche, piuttosto che alla posizione gerarchica. Un direttore generale in un ospedale orientato al modello TEAL funge da guida e facilitatore, assicurando che ogni squadra abbia le risorse di cui ha bisogno per rispondere alle sfide emergenti.

Adottando il modello TEAL, le organizzazioni sanitarie diventano più agili, rispondono meglio alle esigenze in continua evoluzione del settore e superano molte delle sfide comuni, prosperando in condizioni di incertezza e complessità. Con TEAL, il settore sanitario non solo raggiunge una nuova efficienza e soddisfazione dei dipendenti, ma eleva anche il livello di assistenza ai pazienti, dimostrando che il cambiamento organizzativo, guidato dall’innovazione e dalla comprensione profonda delle persone, non solo è possibile, ma è il percorso verso il futuro.

Lorenzo Sciadini

Sai perché TEAL è il nuovo colore di chi innova?

TEAL è in nuovo paradigma organizzativo delle aziende moderne e porta con sé una curiosa connessione con il mondo naturale. “TEAL” in inglese si riferisce a un gruppo di anatre noto per le sfumature turchesi sulle loro piume, un colore che simboleggia freschezza e vitalità. Questo termine è stato scelto per rappresentare organizzazioni che si distinguono per un approccio vivace e non convenzionale al lavoro, sottolineando l’unicità e l’innovazione che le organizzazioni TEAL portano nel panorama aziendale.

Articoli recenti