14 Giugno 2024

di Andrea Vannucci

Medico di Sanità Pubblica, professore a contratto di programmazione, organizzazione e gestione delle aziende sanitarie DISM UNISI

Noi professionisti della sanità siamo così concentrati sulla singola persona che abbiamo davanti nel desiderio di capire cosa ha che non va e in quale modo possiamo intervenire, che trascuriamo quale grande problema sia quell’altra persona, quella che non vediamo perché non sarà in grado di arrivare fino a noi e non riceverà cure adeguate. I fattori che influenzano l’accesso alle cure sono tanti: difficoltà nell’accedere, difficoltà nell’essere accettati per indisponibilità di strutture e processi di cura, valutazioni più o meno congrue di appropriatezza e sostenibilità Se è vero che larga parte della domanda di cure viene dalle persone che presentano stati di comorbidità, allora è bene ricordare anche che il livello di carico di comorbidità è maggiore nella sottopopolazione caratterizzata da bassi titoli di studio e difficoltà economiche. Quindi che chi avrebbe più bisogno ha anche maggiori difficoltà di [continua a leggere]

«Non accontentatevi mai e non abbiate paura delle sconfitte. Da lì arrivano le svolte migliori». «L’innovazione è ciò che distingue i leader dai seguaci» Nel suo celebre discorso alla Stanford University nel 2005.  Steve Jobs ha sottolineato l'importanza di seguire il proprio cuore e intuito, anche quando ciò significa essere anticonformisti e sfidare lo status quo. Questo spirito "pirata", caratterizzato da innovazione, coraggio e pensiero non convenzionale, può essere una potente fonte d'ispirazione per coloro che guidano il cambiamento, come gli Ambassador nella sanità italiana. In un settore in crisi, che necessita di una trasformazione profonda, adottare un approccio "pirata" può favorire un ripensamento coraggioso del sistema, superando inefficienze e resistenze al cambiamento. L'anticonformismo emerge come una forza positiva, promuovendo l'innovazione e ispirando nuove soluzioni. Nella sanità, questo spirito "pirata" può accelerare la digitalizzazione e l'adozione di tecnologie [continua a leggere]

Introduzione L'intelligenza artificiale generativa (AI generativa) sta rapidamente guadagnando slancio, con piattaforme sviluppate in tutto il mondo che si sfidano per dominare questo campo in rapida evoluzione. Le principali aziende tecnologiche, come OpenAI, Google, Microsoft, Anthropic, Perplexity, Baidu, Yandex, Mistral AI e Preferred Networks, stanno investendo pesantemente in ricerca e sviluppo per creare modelli di AI generativa sempre più avanzati. Queste piattaforme differiscono in termini di capacità di elaborazione, architettura del modello, accessibilità e regolamentazione, offrendo approcci diversi a questa tecnologia trasformativa. Potenzialità dell'AI Generativa L'AI generativa offre un enorme potenziale per migliorare l'efficienza e la produttività in vari settori. In ambito sanitario, ad esempio, può accelerare la scoperta di nuovi farmaci, ottimizzare le diagnosi e personalizzare i piani di trattamento. Nel settore manifatturiero, l'AI generativa può ottimizzare la progettazione del prodotto, l'ottimizzazione dei processi e il controllo qualità. [continua a leggere]

Introduzione Mentre l'intelligenza artificiale generativa (AI generativa) ha fatto passi da gigante negli ultimi anni, gli approcci statistici su cui si basa presentano ancora diversi limiti. Questi modelli, pur essendo potenti nel generare contenuti realistici, spesso mancano di trasparenza, interpretabilità e capacità di ragionamento. È qui che entrano in gioco i modelli di AI basati su conoscenza, offrendo un approccio promettente per superare queste limitazioni. Combinando regole predefinite, logica formale e rappresentazioni strutturate della conoscenza, questi modelli hanno il potenziale per portare l'AI generativa a nuovi livelli di trasparenza, affidabilità e capacità di problem-solving. Caratteristiche dei Modelli Basati su Conoscenza A differenza degli approcci statistici, che si basano su pattern e correlazioni estratte da grandi quantità di dati, i modelli di AI basati su conoscenza utilizzano regole predefinite e logica formale per rappresentare la conoscenza. Questa conoscenza è tipicamente [continua a leggere]

Introduzione Con il rapido avanzamento dell'intelligenza artificiale generativa (AI generativa), diventa sempre più cruciale garantire che questi sistemi operino in modo etico e responsabile. Mentre l'AI generativa offre un potenziale immenso per il bene, solleva anche complesse sfide etiche che richiedono un'attenta considerazione. Dai bias negli algoritmi alla mancanza di trasparenza nel processo decisionale, fino alle implicazioni per la privacy e la sicurezza, queste sfide minacciano di compromettere i benefici dell'AI generativa se non vengono affrontate in modo proattivo. Al centro di queste sfide c'è la necessità di integrare principi morali e conoscenza nei sistemi di AI generativa. Non è sufficiente che questi sistemi siano tecnicamente avanzati; devono anche essere allineati con i valori umani e operare in modo etico e consapevole. Ciò richiede un approccio multidisciplinare che riunisca competenze tecniche, filosofiche ed etiche. Solo attraverso una collaborazione intersettoriale [continua a leggere]

Introduzione L'intelligenza artificiale generativa (AI generativa) sta rapidamente trasformando vari settori, ma la sua adozione e sviluppo sollevano questioni complesse che richiedono un quadro normativo robusto. Diversi paesi stanno sviluppando regolamentazioni specifiche per garantire che l'AI generativa sia utilizzata in modo etico, sicuro e trasparente. In questo articolo, analizzeremo le normative e le linee politiche di alcuni dei principali paesi avanzati, evidenziando i punti di forza e le debolezze di ciascun approccio. Unione Europea L'Unione Europea sta lavorando all'AI Act, una proposta legislativa che mira a regolamentare l'intelligenza artificiale, inclusa l'AI generativa. L'AI Act classifica i sistemi di AI in base al loro livello di rischio e impone requisiti più rigorosi per le applicazioni ad alto rischio. I punti di forza dell'AI Act includono un forte focus sulla trasparenza, la responsabilità e la protezione dei diritti fondamentali. Tuttavia, una [continua a leggere]

Lo Stato della California sta prendendo in considerazione una proposta di legge controversa per regolamentare lo sviluppo e l'uso dell'Intelligenza Artificiale (IA). Al centro del dibattito c'è l'idea di obbligare le aziende ad integrare un "kill switch", un interruttore di emergenza per disattivare istantaneamente un'IA diventata una minaccia. Mentre alcuni vedono questa misura come necessaria per la sicurezza pubblica, molte aziende tecnologiche temono possa ostacolare l'innovazione. Le preoccupazioni delle autorità: La proposta mira a vietare lo sviluppo di modelli di IA che potrebbero essere utilizzati per creare armi di distruzione di massa o lanciare attacchi informatici su larga scala. Le aziende dovrebbero garantire che i loro sistemi non abbiano capacità potenzialmente dannose per l'umanità. Il "kill switch" fungerebbe da ultima risorsa per prevenire che un'IA fuori controllo causi danni irreparabili. Le critiche dell'industria tecnologica: Molte aziende della Silicon Valley, [continua a leggere]

Alla Leopolda di Firenze il 12 e 13 novembre, stakeholder a confronto per creare un osservatorio sui progetti green e premiare le esperienze più virtuose con il FIASO Smart Hospital Award Le strutture sanitarie italiane sono responsabili del 3,5% delle emissioni di CO2 nazionali, con un impatto rilevante sulle patologie legate all'inquinamento atmosferico. Eppure, la strada verso ospedali ambientalmente, socialmente ed economicamente sostenibili è tracciata, anche se non priva di ostacoli. Al Forum del Sistema Salute 2024 alla Leopolda di Firenze, nei giorni 12 e 13 novembre, questo tema fondamentale sarà affrontato con tutti gli stakeholder del settore. L'obiettivo è dare seguito ai lavori dell'Open Meeting di Napoli, creando un osservatorio permanente sui progetti di efficientamento energetico, sostenibilità e circolarità nelle strutture sanitarie. Inoltre, verrà assegnato il FIASO Smart Hospital Award alle realtà ospedaliere più virtuose sul fronte della [continua a leggere]

12 Giugno 2024

di Assunta Basile, Andrea Fagiolini, Andrea Pozza

Agorà delle buone pratiche

“Una Marcia in +”, progetto dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese per le competenze comunicative e il benessere di neoassunti e neoassunte di Prof. Andrea Pozza1, Dott.ssa Assunta Basile1 e Prof. Andrea Fagiolini2 1 UOSA Psicologia, Dipartimento di Salute Mentale e Organi di Senso,  Azienda Ospedaliera Universitaria Senese  2 Direttore UOC Psichiatria Universitaria e Dipartimento di Salute Mentale e Organi di Senso, Azienda Ospedaliera Universitaria Senese  Il termine “soft skills” nasce a cavallo tra gli anni ’60 e’70 negli Stati Uniti, in ambito militare, dove delinea le competenze di natura non manuale, contrapposte alle attività tecniche richieste per azionare i macchinari, le “hard skills” (US Continental Army Command Conference, 1972). In questa prima accezione, l’espressione soft skills fa riferimento a una combinazione di attributi e abilità di carattere comunicativo, sociale, relazionale ed emotivo. Con il passare del tempo, il termine ha [continua a leggere]

Apple ha lanciato con grande clamore Apple Intelligence, un sistema avanzato di intelligenza artificiale generativa che si integra perfettamente nei suoi prodotti di punta come iPhone, iPad e Mac. Questa mossa segna l'entrata di Apple nell'arena dell'IA generativa, sfidando direttamente colossi tech come Google, Microsoft e persino startup innovative come Anthropic. Una fusione unica di potenza e privacy Ciò che distingue Apple Intelligence è il suo approccio unico che combina modelli generativi all'avanguardia con il rispetto per la privacy degli utenti. Sfruttando la potenza dei chip Neural Engine, Apple è in grado di elaborare i dati AI direttamente sui dispositivi degli utenti, garantendo che le informazioni personali non lascino mai il dispositivo. Questo impegno per la privacy è un punto di forza chiave per Apple in un'era in cui i consumatori sono sempre più preoccupati di come vengono gestiti [continua a leggere]

  • NO rubriche

    NO rubriche

    14 Giugno 2024

    di Andrea Vannucci

    Medico di Sanità Pubblica, professore a contratto di programmazione, organizzazione e gestione delle aziende sanitarie DISM UNISI

    Noi professionisti della sanità siamo così concentrati sulla singola persona che abbiamo davanti nel desiderio di capire cosa ha che non va e in quale modo possiamo intervenire, che trascuriamo quale grande problema sia quell’altra persona, quella che non vediamo perché non sarà in grado di arrivare fino a noi e non riceverà cure adeguate. [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    14 Giugno 2024

    di Redazione

    «Non accontentatevi mai e non abbiate paura delle sconfitte. Da lì arrivano le svolte migliori». «L’innovazione è ciò che distingue i leader dai seguaci» Nel suo celebre discorso alla Stanford University nel 2005.  Steve Jobs ha sottolineato l'importanza di seguire il proprio cuore e intuito, anche quando ciò significa essere anticonformisti e sfidare [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    13 Giugno 2024

    di Redazione

    Introduzione L'intelligenza artificiale generativa (AI generativa) sta rapidamente guadagnando slancio, con piattaforme sviluppate in tutto il mondo che si sfidano per dominare questo campo in rapida evoluzione. Le principali aziende tecnologiche, come OpenAI, Google, Microsoft, Anthropic, Perplexity, Baidu, Yandex, Mistral AI e Preferred Networks, stanno investendo pesantemente in ricerca e sviluppo per creare modelli [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    13 Giugno 2024

    di Redazione

    Introduzione Mentre l'intelligenza artificiale generativa (AI generativa) ha fatto passi da gigante negli ultimi anni, gli approcci statistici su cui si basa presentano ancora diversi limiti. Questi modelli, pur essendo potenti nel generare contenuti realistici, spesso mancano di trasparenza, interpretabilità e capacità di ragionamento. È qui che entrano in gioco i modelli di AI [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    13 Giugno 2024

    di Redazione

    Introduzione Con il rapido avanzamento dell'intelligenza artificiale generativa (AI generativa), diventa sempre più cruciale garantire che questi sistemi operino in modo etico e responsabile. Mentre l'AI generativa offre un potenziale immenso per il bene, solleva anche complesse sfide etiche che richiedono un'attenta considerazione. Dai bias negli algoritmi alla mancanza di trasparenza nel processo decisionale, [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    13 Giugno 2024

    di Redazione

    Introduzione L'intelligenza artificiale generativa (AI generativa) sta rapidamente trasformando vari settori, ma la sua adozione e sviluppo sollevano questioni complesse che richiedono un quadro normativo robusto. Diversi paesi stanno sviluppando regolamentazioni specifiche per garantire che l'AI generativa sia utilizzata in modo etico, sicuro e trasparente. In questo articolo, analizzeremo le normative e le linee [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    12 Giugno 2024

    di Redazione

    Lo Stato della California sta prendendo in considerazione una proposta di legge controversa per regolamentare lo sviluppo e l'uso dell'Intelligenza Artificiale (IA). Al centro del dibattito c'è l'idea di obbligare le aziende ad integrare un "kill switch", un interruttore di emergenza per disattivare istantaneamente un'IA diventata una minaccia. Mentre alcuni vedono questa misura come [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    12 Giugno 2024

    di Redazione

    Alla Leopolda di Firenze il 12 e 13 novembre, stakeholder a confronto per creare un osservatorio sui progetti green e premiare le esperienze più virtuose con il FIASO Smart Hospital Award Le strutture sanitarie italiane sono responsabili del 3,5% delle emissioni di CO2 nazionali, con un impatto rilevante sulle patologie legate all'inquinamento atmosferico. Eppure, [continua a leggere]

    NO rubriche

  • Agorà delle buone pratiche

    Agorà delle buone pratiche

    12 Giugno 2024

    di Assunta Basile, Andrea Fagiolini, Andrea Pozza

    “Una Marcia in +”, progetto dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese per le competenze comunicative e il benessere di neoassunti e neoassunte di Prof. Andrea Pozza1, Dott.ssa Assunta Basile1 e Prof. Andrea Fagiolini2 1 UOSA Psicologia, Dipartimento di Salute Mentale e Organi di Senso,  Azienda Ospedaliera Universitaria Senese  2 Direttore UOC Psichiatria Universitaria e Dipartimento di [continua a leggere]

  • NO rubriche

    NO rubriche

    11 Giugno 2024

    di Redazione

    Apple ha lanciato con grande clamore Apple Intelligence, un sistema avanzato di intelligenza artificiale generativa che si integra perfettamente nei suoi prodotti di punta come iPhone, iPad e Mac. Questa mossa segna l'entrata di Apple nell'arena dell'IA generativa, sfidando direttamente colossi tech come Google, Microsoft e persino startup innovative come Anthropic. Una fusione unica [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    11 Giugno 2024

    di Redazione

    Federsanità, il programma di D'Alba per rafforzare il ruolo e tutelare il SSN Fabrizio D'Alba è stato eletto oggi, 11 giugno 2024, nuovo presidente di Federsanità, la federazione che rappresenta le aziende sanitarie locali, ospedaliere e gli Irccs pubblici. Il manager, attuale direttore generale del Policlinico Umberto I di Roma, ha presentato un ambizioso [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    Simona Celi

    NO rubriche

    10 Giugno 2024

    di Redazione

    Simona Celi, ingegnere meccanico e ricercatrice di spicco nel campo della bioingegneria, porta avanti uno studio sulla medicina personalizzata attraverso lo sviluppo dei digital twin del cuore umano. La sua ricerca, incentrata sulla creazione di modelli virtuali dettagliati degli organi, promette di trasformare il modo in cui vengono diagnosticati e trattati i disturbi cardiaci. Laureata [continua a leggere]

    NO rubriche

  • Dati sanitari e Intelligenza Artificiale

    Dati sanitari e Intelligenza Artificiale

    10 Giugno 2024

    di Felicia Pelagalli

    Da alcune settimane Maria avverte un malessere con sintomi che non riesce a spiegare e, dopo diverse ricerche, decide di consultare il suo medico. Ma questa volta la visita non sarà come le altre. Ad accoglierla, all'ingresso dello studio, trova un assistente virtuale. “Buongiorno, Maria,” dice l'assistente virtuale con voce rassicurante. “Sono qui per [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO IMG

    8 Giugno 2024

    di Redazione

    L'intelligenza artificiale (AI) sta rapidamente trasformando il modo in cui interagiamo e ci prendiamo cura gli uni degli altri. Mentre l'AI offre numerosi vantaggi in termini di efficienza e precisione, è fondamentale considerare l'importanza dell'umanizzazione nelle relazioni e nelle cure. In questo articolo, esploreremo il ruolo dell'AI nell'assistenza sanitaria e come può essere utilizzata [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    7 Giugno 2024

    di Redazione

    Nell'era digitale in cui viviamo, la rassegna social di Elio Borgonovi, docente universitario e autorevole voce nel panorama del management sanitario, ha suscitato un vivace dibattito sul ruolo cruciale delle relazioni nella gestione delle organizzazioni sanitarie. Attraverso una serie di post su LinkedIn, Borgonovi ha condiviso le sue riflessioni sulla necessità di superare la [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    7 Giugno 2024

    di Redazione

    In un mondo sempre più plasmato dalla tecnologia, è facile concentrarsi sulle innovazioni più recenti e sulle loro applicazioni pratiche. Tuttavia, come sottolinea il sociologo americano Richard Florida, la vera rivoluzione non è solo quella tecnologica, ma anche e soprattutto quella sociale. In questo articolo, esploreremo il ruolo cruciale della dimensione sociale nell'era digitale, [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    6 Giugno 2024

    di Redazione

    L'allineamento dell'AI generativa con i valori e gli interessi umani è una sfida cruciale per garantire che questi sistemi operino in modo benefico per l'umanità. Con l'aumentare delle capacità delle AI, che in alcuni ambiti si avvicinano o superano quelle umane, diventa sempre più importante assicurarsi che questi sistemi perseguano obiettivi in linea con [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    Luciano Floridi

    NO rubriche

    6 Giugno 2024

    di Redazione

    In una recente intervista rilasciata a Focus, il Prof. Luciano Floridi, filosofo e esperto di etica dell'informazione, ha offerto una panoramica sullo stato attuale e sulle prospettive future dell'Intelligenza Artificiale (AI). In  questa intervista disponibile su YouTube [QUI], Floridi ha sottolineato le enormi potenzialità di questa tecnologia, ma ha anche messo in luce i [continua a leggere]

    NO rubriche

  • Agorà delle buone pratiche

    Agorà delle buone pratiche

    6 Giugno 2024

    di Riccardo Bui

    Di Riccardo Bui, Direttore Generale IRCCS Istituto Clinico Humanitas* I pazienti chiamano qualità clinica il buon esito di un intervento o l’efficacia delle terapie. Per i professionisti della Sanità, questo termine ha un significato molto più complesso, frutto di una cultura che, negli ultimi decenni, si è via via strutturata in metodi, trasparenza e [continua a leggere]

  • NO rubriche

    NO rubriche

    4 Giugno 2024

    di Redazione

    Il Consiglio dei Ministri del 4 giugno ha presentato due iniziative per affrontare le criticità del Sistema Sanitario Nazionale (SSN). Il ministro della Salute, Orazio Schillaci, ha illustrato un decreto-legge e un disegno di legge volti a ridurre le liste di attesa e migliorare l'efficienza complessiva del sistema. Tuttavia, la Federazione Italiana Aziende Sanitarie [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    4 Giugno 2024

    di Isabella Mastrobuono

    Il Convegno HIMSS è stato caratterizzato dalla presenza di decine di partecipanti esperti nel settore del digitale ed in particolare nell’utilizzo dei dati a vantaggio dell’assistenza alle persone. Nei numerosi incontri ai quali ho partecipato e dove sono stati presentati interessanti esperienze di altri Paesi, ho però percepito che l’aspetto più importante è rappresentato [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    3 Giugno 2024

    di Redazione

    Il recente post su LinkedIn di Rossana Berardi, Professore Ordinario di Oncologia presso l'Università Politecnica delle Marche e Direttrice Clinica Oncologica, ha suscitato un vivace dibattito sul tema dei sognatori. La domanda posta dalla professoressa Berardi, "Voi siete sognatori?", ha infatti stimolato numerosi commenti e riflessioni da parte di professionisti di diversi settori, evidenziando [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    2 Giugno 2024

    di Redazione

    Solo ora Solo ora, dopo un carico di emozioni e innumerevoli “insights” come li definiamo noi Strategist, ricevuti in due eventi sulla salute e sul digitale che si sono svolti in contemporanea, posso condividere le incredibili esperienze vissute. Con capacità sovraumane, al limite del credibile, entrambi gli eventi sono riusciti a fare il sold-out [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    2 Giugno 2024

    di Redazione

    Il noto imprenditore e divulgatore digitale Marco Montemagno ha recentemente condiviso un post su LinkedIn che ha suscitato un vivace dibattito sui pregiudizi inconsapevoli che tutti noi possiamo avere. Il post, accompagnato da un video esplicativo, esplora come questi pregiudizi influenzino il nostro modo di pensare e agire senza che ce ne rendiamo conto [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    2 Giugno 2024

    di Redazione

    Roma, 31 maggio 2024 - Si è appena conclusa la Conferenza Europea sulla Sanità Digitale organizzata da HIMSS (Healthcare Information and Management Systems Society) al Centro Congressi La Nuvola di Roma. L'evento, che ha visto la partecipazione di oltre 3000 esperti del settore, ha posto l'accento sull'importanza dell'innovazione e della collaborazione per affrontare le [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    2 Giugno 2024

    di Redazione

    Il futuro dell'ospedale è stato un tema centrale al recente open meeting di "Grandi Ospedali", tenutosi a Napoli il 29 e 30 maggio. Questo importante spazio di incontro della sanità italiana ha riunito esperti del settore sanitario, innovatori e rappresentanti di istituzioni per discutere come la sanità possa evolvere per affrontare le sfide del [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    1 Giugno 2024

    di Redazione

    Dopo aver partecipato all'HIMSS24, siamo tornati a casa con una valigia piena di idee, spunti e riflessioni sulla direzione in cui si sta muovendo la sanità digitale. Ecco alcuni dei punti salienti che ci hanno colpito di più: 1. **L'importanza della collaborazione**: È diventato chiaro che nessuna organizzazione può affrontare da sola le sfide [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    1 Giugno 2024

    di Redazione

    Dal 29 al 31 maggio 2024, la Nuvola di Fuksas a Roma ha ospitato HIMSS24, la conferenza annuale sulla sanità digitale organizzata da HIMSS (Healthcare Information and Management Systems Society). L'evento ha riunito esperti e innovatori per discutere delle sfide e delle opportunità future della sanità digitale in Europa. Le Novità Più Interessanti Collaborazione [continua a leggere]

    NO rubriche

  • Agorà delle buone pratiche

    Agorà delle buone pratiche

    30 Maggio 2024

    di Claudio Vagnini e Ilenia Doronzo

    Mettere la persona al centro, valorizzarne l’unicità, la storia. L’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena, diretta dal Dott. Claudio Vagnini, ha cambiato l’approccio operativo lavorando non solo sulla presa in carico della patologia ma soprattutto sul progetto di vita del paziente. La salute, riprendendo la definizione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità nei termini di “stato di completo [continua a leggere]

  • NO rubriche

    NO rubriche

    29 Maggio 2024

    di Redazione

    Sergio Pillon ha condiviso un eccellente documento di consenso che esplora l'uso dell'intelligenza artificiale (IA) nella pratica clinica quotidiana. In particolare, il documento fornisce una guida dettagliata sulle migliori pratiche per il debridement delle ferite, un processo critico nella gestione delle piaghe. Sviluppo del Documento La sezione introduttiva descrive il processo di creazione del [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    29 Maggio 2024

    di Redazione

    Con l'intervento di Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, sono ufficialmente iniziati oggi 29 maggio 2024 i lavori della terza edizione degli Open Meetings dei Grandi Ospedali italiani. L'evento, che si svolge nel prestigioso Salone Moriello del Padiglione Monumentale del Cardarelli a Napoli, ha visto una partecipazione straordinaria di pubblico e professionisti del [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    29 Maggio 2024

    di Redazione

    Oggi, 29 maggio 2024 a Roma si inaugurano le tre giornate dell'HIMSS24 European Health Conference & Exhibition, un evento di grande rilievo nel panorama della sanità digitale. Noi di IlMagazine siamo sul posto con le nostre inviate speciali: Giorgia Zunino, Felicia Pelagalli, Stefania Mancini, Isabella Mastrobuono e Alessia Brioschi, pronte a raccontarci in diretta [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    28 Maggio 2024

    di Redazione

    Riprendiamo la rassegna social della Top Voice Nicola Montano. In particolare analizziamo il suo post che ragiona su un interessante studio giapponese che evidenzia una marcata differenza di genere negli outcome dei pazienti curati da medici donne e medici uomini: i pazienti, sia femmine che maschi, trattati da medici donne avevano un tasso di [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    28 Maggio 2024

    di Redazione

    La Decadenza Digitale: Come i Contenuti Online Svaniscono Negli ultimi decenni, il web è diventato un archivio immenso di informazioni e risorse. Tuttavia, questo patrimonio digitale è più fragile di quanto si pensi. Un nuovo studio del Pew Research Center rivela che una percentuale significativa di contenuti online è scomparsa o è diventata inaccessibile, [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    28 Maggio 2024

    di Redazione

    La campagna di comunicazione del Cardarelli L'Open Meeting dei Grandi Ospedali, che si terrà il 29 e 30 maggio 2024 presso l'AORN Cardarelli di Napoli e Federico II di Napoli, rappresenta un appuntamento imperdibile per chiunque operi nel settore sanitario. Questo evento, giunto alla sua terza edizione, è organizzato in partnership con la [continua a leggere]

    NO rubriche

  • Metodologia dell’innovazione

    Metodologia dell’innovazione

    27 Maggio 2024

    di Matteo Theodule e Ilaria Salvadori

    Sono particolarmente emozionato nell’introdurre questo contributo per la mia rubrica… 10 anni di Master Universitario di II livello in Lean Healthcare Management! Ho contribuito alla nascita di questo percorso formativo nel lontano 2013 e faccio tutt’oggi parte della faculty docenti e del comitato Scientifico. Posso affermare che l’Università degli Studi di Siena ha rappresentato [continua a leggere]

  • NO rubriche

    NO rubriche

    27 Maggio 2024

    di Redazione

    Napoli al centro del dibattito sulla sanità italiana Da qualche giorno, nella metropolitana di Napoli, è in corso una campagna di comunicazione dell'Università degli Studi di Napoli Federico II che pubblicizza il suo pieno coinvolgimento negli Open Meeting dei Grandi Ospedali italiani. Questo importante evento si terrà il 29 maggio presso l'AORN A. [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    27 Maggio 2024

    di Giuseppe Orzati

    Ci siamo, il 29 al Cardarelli e 30 maggio alla Federico II di Napoli si svolgeranno gli Open Meeting del progetto Grandi Ospedali. Questo importante evento è il risultato di un lavoro che ha coinvolto numerose persone di Koncept, dell'Ospedale Cardarelli, dell'Università Federico II e della Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere (FIASO), tutti [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    27 Maggio 2024

    di Redazione

    Nell'era digitale, i direttori generali delle aziende sanitarie si trovano di fronte a una sfida cruciale: cogliere le opportunità offerte dalle nuove tecnologie per migliorare l'assistenza ai pazienti e l'efficienza operativa. Questo processo richiederebbe una visione strategica che vada oltre la semplice valutazione dei costi e dei benefici immediati. Un direttore generale agile dovrebbe [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    25 Maggio 2024

    di Redazione

    HIMSS24 con gli occhi di un manager della sanità italiana; uno speciale di IlMagazine [https://magazine.grandiospedali.it] Dal 29 al 31 maggio 2024, Roma sarà il palcoscenico dell'importante evento HIMSS24 European Health Conference & Exhibition. Un appuntamento di rilievo internazionale che si terrà al Centro Congressi "La Nuvola" e attirerà esperti delle tecnologie applicate al settore [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    24 Maggio 2024

    di Redazione

    La prudenza è d’obbligo e il sensazionalismo  assolutamente da evitare, ma non ci sono dubbi su quanto la portata della notizia sia straordinaria. Con il dispositivo OPM LUCY i non vedenti identificano le persone e gli oggetti che li circondano in un raggio di una ventina di metri, ne percepiscono la posizione e gli [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    23 Maggio 2024

    di Redazione

    Continua con Paolo Benanti il ciclo 𝑻𝒐𝒑 𝑽𝒐𝒊𝒄𝒆 per mettere in luce il pensiero dei protagonisti contemporanei su LinkedIn e stimolare un dibattito sulle idee più rilevanti. Paolo Benanti è una figura di spicco nell'ambito dell'etica applicata all'intelligenza artificiale e alla tecnologia. Professore presso la Pontificia Università Gregoriana e presidente della Commissione sull’Intelligenza Artificiale [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    22 Maggio 2024

    di Giuseppe Orzati

    Passiamo per Firenze, ci offri un panino? Immaginate di sedervi a tavola con una leggenda della tecnologia come Federico Faggin. Questo è esattamente ciò che è successo a Firenze, dove, invece del panino (magari con la trippa), abbiamo gustato un filetto, bevuto Chianti e inzuppato cantuccini di Prato nel vin santo. Ma soprattutto, abbiamo [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    22 Maggio 2024

    di Redazione

    Il recente post di Nicola Montano, Professore all'Università degli Studi di Milano, ha riacceso il dibattito sulla crisi del sistema sanitario pubblico italiano. In questo post LinkedIn [Vai al post] Montano sottolinea tre aree principali su cui intervenire: maggiori finanziamenti, aumento dei posti letto e rimotivazione del personale sanitario. Tuttavia, come giustamente afferma, "Senza [continua a leggere]

    NO rubriche

  • Il valore delle competenze

    Il valore delle competenze

    20 Maggio 2024

    di Camilla Giovannini

    Nel mondo delle professioni sanitarie, la sicurezza del paziente e il traguardo degli standard assistenziali d'eccellenza sono obiettivi primari. Tuttavia, garantire che i professionisti sanitari siano adeguatamente preparati e competenti non è solo una questione di moralità, ma anche di responsabilità professionale e sociale. La sicurezza del paziente è la pietra angolare della pratica [continua a leggere]

  • Metodologia dell’innovazione

    Metodologia dell’innovazione

    19 Maggio 2024

    di Jacopo Guercini

    Nell’intervista a cura di Jacopo Guercini, Giorgia Zunino ha raccontato del suo percorso professionale che, dopo 15 anni alla direzione dell'ufficio tecnico, l'ha portata a ricoprire ruoli strategici e innovativi. Ha spiegato come, nonostante il suo background tecnico, ha notato la necessità di figure particolari per la gestione di progetti complessi e strategici, ruolo [continua a leggere]

  • Agorà delle buone pratiche

    Agorà delle buone pratiche

    16 Maggio 2024

    di Marco Torre

    La Fondazione Monasterio è un centro di alta specialità interamente dedicato alla cura delle patologie cardiovascolari. I risultati della Monasterio affondano le proprie radici nel legame indissolubile tra Ricerca e Cura, dove la ricerca è a servizio della cura e la cura si alimenta dalle innovazioni della ricerca. Con questa consapevolezza, nel 2023 abbiamo [continua a leggere]

  • NO rubriche

    NO rubriche

    15 Maggio 2024

    di Redazione

    Top Voice Nino Cartabellotta: La Crisi della Spesa Sanitaria Italiana Nino Cartabellotta, Presidente della Fondazione GIMBE e Top Voice su LinkedIn, ha lanciato un allarme sulla situazione critica della spesa sanitaria in Italia. La sua critica riguarda i tagli governativi degli ultimi 15 anni e la necessità urgente di rivedere le priorità di investimento per [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    15 Maggio 2024

    di Redazione

    Nino Cartabellotta, Presidente della Fondazione GIMBE e Top Voice, attraverso una serie di post su LinkedIn, ha lanciato un allarme sulla situazione critica della spesa sanitaria in Italia, esponendo una tesi che ha raccolto ampio consenso e preoccupazione tra i suoi follower. Critica ai Tagli di Governo Cartabellotta ha sottolineato come negli ultimi 15 [continua a leggere]

    NO rubriche

  • Leadership femminile in sanità

    Calamai 2

    Leadership femminile in sanità

    15 Maggio 2024

    di Monica Calamai

    1. Premessa e stato dell’arte «L’uguaglianza di genere è più che un obiettivo. È una condizione indispensabile per affrontare la sfida della riduzione della povertà, della promozione dello sviluppo sostenibile e della costruzione di un buon governo» Kofi Annan Il Gender Gap, in italiano divario di genere, è un fenomeno presente in tutto il [continua a leggere]

  • NO rubriche

    Sergio Pillon Top Voice

    NO rubriche

    13 Maggio 2024

    di Redazione

    Nel contesto della trasformazione digitale nel settore sanitario, l'intelligenza artificiale (IA) si sta affermando come una risorsa fondamentale per migliorare l'efficacia delle cure e l'efficienza operativa. Sergio Pillon, Referente per il Governo Clinico della Trasformazione Digitale presso ASL Frosinone, ha recentemente condiviso su LinkedIn la sua esperienza con Med-Gemini, l'innovativa IA di Google dedicata [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    Francesco Gabbrielli in Agenas

    NO rubriche

    13 Maggio 2024

    di Redazione

    Francesco Gabbrielli, medico ed esperto di telemedicina e di tecnologie sanitarie digitali, ha annunciato il suo nuovo ruolo presso Agenas, l'Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali, come responsabile della ricerca e sviluppo per l'attività clinica in telemedicina. Prima di assumere questa nuova posizione, Gabbrielli ha ricoperto il ruolo di direttore del Centro Nazionale [continua a leggere]

    NO rubriche

  • Metodologia dell’innovazione

    Metodologia dell’innovazione

    13 Maggio 2024

    di Alessandro Fantini

    In un mondo in continua evoluzione, dove il cambiamento è l’unica costante, l’articolo di Alessandro Fantini si propone di chiarire la gestione della qualità. Con una visione lungimirante, Fantini esplora l’evoluzione della norma ISO 9001, evidenziando come il risk-based thinking abbia lasciato spazio all’ opportunity-based thinking. Questo cambio di paradigma non solo riconosce l’importanza di [continua a leggere]

  • NO rubriche

    NO rubriche

    9 Maggio 2024

    di Redazione

    Nel panorama politico e sociale italiano, la questione della spesa sanitaria assume un ruolo centrale, soprattutto alla luce delle recenti proposte avanzate da Giovanni Migliore, presidente della Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere (FIASO) e direttore di AReSS Puglia. Migliore, attraverso un post divulgato sui social media, ha sollevato un punto cruciale: la necessità [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    9 Maggio 2024

    di Redazione

    Inauguriamo oggi, 9 maggio 2024, la sezione Top Voice di IlMagazine, una rassegna social che punta a raccogliere e mettere in luce le voci più autorevoli dell'innovazione e del management della sanità italiana. Il progetto si focalizza in particolare su LinkedIn, offrendo una panoramica dei protagonisti che discutono le questioni più rilevanti riguardanti la [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    Nino Cartabellotta Top Voice

    NO rubriche

    9 Maggio 2024

    di Redazione

    Nino Cartabellotta, Presidente della Fondazione GIMBE e LinkedIn Top Voice Italy, ha lanciato un appello accorato sulla sua pagina LinkedIn, sottolineando una preoccupante realtà del sistema sanitario italiano: "Quando le innovazioni diagnostiche e terapeutiche non sono accessibili in modo equo da tutti, è una sconfitta della ricerca, della scienza e della società".Questa dichiarazione forte [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    Elio Borgonovi Top Voice

    NO rubriche

    9 Maggio 2024

    di Redazione

    L'importanza della velocità e dell'adattamento in sanità - Approfondimenti da Elio Borgonovi Il professor Elio Borgonovi, voce illustre di LinkedIn e docente universitario all'Università Bocconi, ha acceso un dibattito significativo sul ruolo cruciale della velocità nell'affrontare le sfide moderne, in particolare nel settore sanitario. Attraverso post interconnessi, Borgonovi sottolinea la necessità di un rapido [continua a leggere]

    NO rubriche

  • Agorà delle buone pratiche

    Agorà delle buone pratiche

    7 Maggio 2024

    di Marco Elefanti e Giovanni Arcuri

    Nel contesto di una crescente complessità nella gestione delle infrastrutture di ricerca, il Policlinico Gemelli ha segnato un punto di svolta con l'introduzione di G-Step, una piattaforma di gestione sviluppata internamente. Questa innovazione ha trasformato il paradigma operativo e gestionale, introducendo un modello di autonomia tecnologica che potrebbe fungere da benchmark per altre istituzioni [continua a leggere]

  • NO rubriche

    NO rubriche

    6 Maggio 2024

    di Giuseppe Orzati

    La città di Torino ha fatto un passo significativo verso una gestione responsabile delle nuove tecnologie, tra cui l'intelligenza artificiale, con la creazione del "Board sull'uso etico delle Tecnologie Emergenti per l’innovazione urbana". Questa iniziativa dimostra l'impegno della città a garantire che lo sviluppo tecnologico sia allineato con i principi etici e le direttive [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    5 Maggio 2024

    di Redazione

    Spazi di lavoro e benessere: un'oasi di creatività e produttività nel post-COVID Nel contesto lavorativo attuale, segnato profondamente dalla pandemia di COVID-19, la qualità degli ambienti di lavoro e il benessere dei dipendenti si rivelano più che mai essenziali per una gestione aziendale evoluta e attenta. La pandemia ha accelerato una trasformazione già in [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    2 Maggio 2024

    di Redazione

    Recentemente, abbiamo lanciato un sondaggio su LinkedIn per conoscere l'opinione pubblica riguardo l'abolizione del numero chiuso nei corsi di laurea in medicina. La questione, sempre più pressante in un contesto di emergenza sanitaria, ha suscitato un vivace dibattito tra i professionisti del settore. Il nostro sondaggio ha raccolto un significativo numero di risposte, delineando [continua a leggere]

    NO rubriche

  • Stratego

    Stratego

    2 Maggio 2024

    di Giorgia Zunino

    Strategic Foresight

    Fare innovazione non è un facile “mestiere” Più vicino alla parola #Opus o #Labor? Opus, dal latino Opera, è legato alla creazione, a qualcosa che genera materia tangibile, d'altro canto Labor, lavoro sempre dal latino, è travaglio, fatica, sforzo. Forse in realtà la parola che si addice meglio a questo impegno è #Mètis. La mètis [continua a leggere]

  • NO rubriche

    NO rubriche

    30 Aprile 2024

    di Maria Beatrice Stasi

    Già Direttore Generale ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo — Cavaliere della Repubblica

    Colgo nei commenti che il mio ultimo articolo ha suscitato un interesse concreto verso temi scomodi e fondanti, anche se forse poco dibattuti con chiarezza. A proposito del rinvio del nuovo Nomenclatore tariffario delle prestazioni specialistiche, evidenzio che il tema di attualizzare le prestazioni specialistiche e le relative tariffe (progressivamente  la scienza e la [continua a leggere]

    NO rubriche

  • Agorà delle buone pratiche

    Agorà delle buone pratiche

    23 Aprile 2024

    di Anna Maria Petrini, Claudio Vagnini e Stefano Reggiani

    Da oltre tre anni le Aziende Sanitarie sono impegnate nella realizzazione di profonde trasformazioni richieste dalla nuova visione di assistenza sanitaria e sociosanitaria annunciata con il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNNR). La sezione dedicata alla salute (Missione 6) del PNRR promuove infatti una riforma mirata al potenziamento dell’assistenza territoriale che sia omogenea sul [continua a leggere]

  • Metodologia dell’innovazione

    Metodologia dell’innovazione

    19 Aprile 2024

    di Jacopo Guercini

    Un caro saluto agli attori del cambiamento nella sanità pubblica e privata. Mi chiamo Jacopo, un ingegnere gestionale che ha sempre applicato le tecniche dell’innovazione nel settore sanitario. La mia specializzazione è il lean e l’operations management, ma ho esplorato anche settori come il project management, il problem solving e la digital health. Ultimamente, [continua a leggere]

  • Ospedali del futuro

    Ospedali del futuro

    17 Aprile 2024

    di Paolo Colli Franzone

    Parlare di Ospedale del Futuro trascurando gli aspetti relativi alle competenze digitali che saranno richieste a chi in questi ospedali ci lavorerà è un po’ come progettare una rete autostradale senza pensare agli automobilisti. Il fatto è che, probabilmente mai come in questa nuova fase di trasformazione dell’Ospedale, le tecnologie infotelematiche giocano un ruolo assolutamente [continua a leggere]

  • Il valore delle competenze

    Il valore delle competenze

    15 Aprile 2024

    di Camilla Giovannini

    Nel tessuto complesso e cruciale del sistema sanitario, i professionisti sono il pilastro su cui poggia la qualità e l'efficacia delle cure. Tuttavia, il loro valore e il loro impegno spesso non vengono adeguatamente riconosciuti e valorizzati. È qui che entra in gioco la certificazione delle competenze come strumento essenziale per garantire la qualità dell'assistenza [continua a leggere]

  • NO rubriche

    NO rubriche

    8 Aprile 2024

    di Maria Beatrice Stasi

    Già Direttore Generale ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo — Cavaliere della Repubblica

    In queste settimane il dibattito nel mondo sanitario si arricchisce di due nuovi capitoli: quello legato ai fondi stanziati dal governo per acquistare maggiori volumi di prestazioni dai privati, allo scopo di abbreviare i tempi di attesa, data l'insufficienza del sistema pubblico a far fronte alla domanda; e quello del rinvio al prossimo anno [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO IMG

    7 Aprile 2024

    di Paolo Petralia

    Ripensarci tutti insieme come “costruttori di salute”, a partire dal riconoscimento del suo essere un bene comune — contemporaneamente di ciascuno e di tutti — e come tale, esigenza fondamentale della persona. Vale la pena interpretare in questa prospettiva la sanità pubblica italiana, che sta attraversando un momento particolarmente critico sotto diversi punti di [continua a leggere]

    NO rubriche

  • Metodologia dell’innovazione

    Metodologia dell’innovazione

    4 Aprile 2024

    di Jacopo Guercini

    Il settore sanitario sta vivendo una rivoluzione guidata da due filosofie principali: il Disruptive Thinking e il Lean Thinking. Reingegnerizzare i processi esistenti oppure pensare a nuove modalità di erogazione dei servizi? Sebbene entrambe promettano di trasformare l’approccio alle cure e la gestione delle strutture sanitarie, lo fanno attraverso percorsi e obiettivi distinti. Il [continua a leggere]

  • Metodologia dell’innovazione

    Jacopo Guercini

    Metodologia dell’innovazione

    4 Aprile 2024

    di Giuseppe Orzati

    Il settore sanitario è un terreno fertile per l'innovazione, dove la ricerca continua a offrire soluzioni sempre più efficaci e dove la tecnologia può rivoluzionare il modo in cui vengono erogati i servizi. In questo contesto in continua evoluzione, diventa essenziale adottare metodologie all'avanguardia che non solo migliorino le efficienze operative, ma che promuovano [continua a leggere]

  • NO rubriche

    Business people

    NO rubriche

    3 Aprile 2024

    di Joseph Polimeni

    Direttore Generale Azienda Regionale di Coordinamento per la Salute Regione Friuli Venezia Giulia

    La ricerca clinica ricopre un ruolo sempre più strategico all’interno degli Enti del Servizio Sanitario Nazionale e fornisce un rilevante contributo sia all’avanzamento delle conoscenze medico-assistenziali, sia alla scoperta di terapie innovative. Essa rappresenta una grande opportunità per i pazienti più fragili tra cui figurano sicuramente quelli affetti da patologie oncologiche, ma anche coloro [continua a leggere]

    NO rubriche

  • Agorà delle buone pratiche

    Agorà delle buone pratiche

    2 Aprile 2024

    di Paolo Bordon e Chiara Gibertoni

    Nel corso degli ultimi decenni, i diversi provvedimenti legislativi via via susseguitosi hanno di fatto comportato una riduzione notevole del numero di Aziende Sanitarie (in particolar modo ASL) sul territorio nazionale: se nel 2005 si contavano 180 ASL sull’intero panorama nazionale, nel 2021 il numero si è ridotto a 99 (fonte: banca dati Ministero [continua a leggere]

  • Il valore delle competenze

    Il valore delle competenze

    27 Marzo 2024

    di Camilla Giovannini

    Nel contesto delle istituzioni sanitarie, l'ottimizzazione delle risorse e la pianificazione del personale rivestono un ruolo fondamentale per garantire un'elevata qualità dell'assistenza fornita ai cittadini. In questo articolo si propone uno spunto di riflessione su una possibile strategia per conseguire tali obiettivi: una gestione del capitale umano per competenza. I profili di competenza, come spiegato [continua a leggere]

  • NO rubriche

    NO rubriche

    25 Marzo 2024

    di Maria Beatrice Stasi

    Già Direttore Generale ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo — Cavaliere della Repubblica

    Di recente un mio viaggio negli USA ha stimolato alcune riflessioni sullo stato di maturità dei sistemi sanitari nei paesi occidentali. In particolare è noto che negli USA, pure a fronte di una spesa sanitaria elevata in relazione al PIL, il sistema non offre garanzie di universalità e uniformità delle prestazioni. Inoltre il sistema [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    21 Marzo 2024

    di Redazione

    Paolo Bordon, Direttore Generale dell'Azienda Unità Sanitaria Locale di Bologna, ha condiviso le sue riflessioni su sfide, obiettivi e innovazioni nel settore sanitario italiano, in vista della terza edizione degli Open Meeting dei Grandi Ospedali, che si terranno il 29 e 30 maggio a Napoli, in partnership con AORN Cardarelli e AOU Federico II. La [continua a leggere]

    NO rubriche

  • Agorà delle buone pratiche

    Agorà delle buone pratiche

    20 Marzo 2024

    di Antonio D. Barretta e Antonio D’Urso

    Per “rompere il ghiaccio” e per fornire ai colleghi un “modello” di illustrazione delle buone pratiche cui ispirarsi, l’Agorà delle buone pratiche prende avvio da un’esperienza di collaborazione interaziendale fra l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Senese (AOUS) e l’Azienda Unità Sanitaria Locale Toscana sud est (AUSL TSE). Il territorio di riferimento dell’AUSL TSE è composto dalle province [continua a leggere]

  • NO rubriche

    15 Marzo 2024

    di Redazione

    Marco Elefanti, direttore generale della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma, offre una visione approfondita delle sfide e delle strategie future del sistema sanitario italiano. Il professore sottolinea l'importanza di interagire con i policymaker per assicurare risorse adeguate, evidenziando un insufficiente finanziamento che limita il raggiungimento degli obiettivi ambiziosi del sistema sanitario. "Noi abbiamo [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    14 Marzo 2024

    di Felicia Pelagalli

    Durante il "Data Talks" del 13 marzo a Roma, evento organizzato da Culture (https://culturesrl.eu) con il Parlamento europeo e la Commissione europea, è stata messa in luce la potenzialità rivoluzionaria dei dati e dell'intelligenza artificiale generativa nel campo medico. Gli esperti hanno sottolineato come dati e IA possano non solo accelerare la ricerca e [continua a leggere]

    NO rubriche

  • Il valore delle competenze

    Il valore delle competenze

    13 Marzo 2024

    di Camilla Giovannini

    La direttiva emanata dal Dipartimento della Funzione Pubblica nel dicembre 2001 ha posto in evidenza un concetto fondamentale per il successo delle organizzazioni: la centralità della conoscenza e delle competenze nel gestire il cambiamento e garantire un'elevata qualità dei servizi. Questo principio, che sottolinea il diritto alla formazione permanente, ha aperto la strada ad una [continua a leggere]

  • NO IMG

    12 Marzo 2024

    di Giuseppe Orzati

    Questo sarà il fulcro dell'innovazione nel management sanitario: “Il Magazine”. Il 2024 verrà probabilmente ricordato come l’anno della sostenibilità in uno scenario dove ancora prosperano instabilità, incertezza, complessità e ambiguità. Per questo abbiamo voluto mettere tutto noi stessi in un progetto editoriale di nuova generazione: nasce ilmagazine.news di Grandi Ospedali per ridisegnare il panorama della [continua a leggere]

    NO rubriche

  • Change by Design

    Change by Design

    11 Marzo 2024

    di Lorenzo Sciadini

    Nel settore sanitario, il personale a contatto con i pazienti dovrebbe godere di un'ampia autonomia, soprattutto in casi di emergenza, dove decisioni rapide e basate sulla conoscenza diretta della situazione possono fare la differenza tra vita e morte. Questa necessità sottolinea l'importanza di rivedere e ripensare i tradizionali modelli organizzativi e di leadership, anche in [continua a leggere]

  • NO rubriche

    Leadership femminle in sanità

    NO rubriche

    6 Marzo 2024

    di Giuseppe Orzati

    La rubrica Leadership Femminile in Sanità curata da Monica Calamai per “Il Magazine” rappresenta un'iniziativa editoriale innovativa e di grande rilevanza, volta a mettere in luce il ruolo cruciale delle donne nel settore sanitario e a promuovere l'equità di genere come pilastro fondamentale per lo sviluppo sostenibile del settore. Attraverso un approccio multidisciplinare, questa rubrica [continua a leggere]

    NO rubriche

  • Leadership femminile in sanità

    Gender equality

    Leadership femminile in sanità

    6 Marzo 2024

    di Monica Calamai

    La certificazione del bilancio di genere non è solamente un riconoscimento formale; essa riflette un'attenta valutazione delle politiche aziendali sotto il profilo della parità di genere e dell'equità. Da un punto di vista manageriale, adottare un approccio consapevole alla questione di genere significa riconoscere e valorizzare le diversità come risorse chiave per l'innovazione e la [continua a leggere]

  • Agorà delle buone pratiche

    Agorà delle buone pratiche

    4 Marzo 2024

    di Antonio Davide Barretta

    Quando mi è stato chiesto di contribuire con una rubrica al Magazine di “Grandi Ospedali” è stato per me naturale pensare ad uno spazio dedicato allo scambio delle buone pratiche, per tre principali motivi: fra le finalità della comunità degli Ambassador della sanità italiana, di cui mi onoro di far parte, c’è quella di agevolare [continua a leggere]

  • Change by Design

    Change by Design

    29 Febbraio 2024

    di Lorenzo Sciadini

    Attrarre e coinvolgere talenti si sta dimostrando tanto complesso quanto cruciale, soprattutto in ambito sanitario. Immaginiamo i vertici come un genitore. Un adulto che improvvisamente diventa conscio di alcune criticità della persona di cui è responsabile e usa il proprio ruolo per cercare di avvicinare il figlio adolescente, con buoni propositi e con la speranza [continua a leggere]

  • NO rubriche

    27 Febbraio 2024

    di Redazione

    Innovazione e Sostenibilità Il Direttore Generale del Policlinico San Martino di Genova, Marco Damonte Prioli, ha condiviso le sue riflessioni in vista della terza edizione degli Open Meeting dei Grandi Ospedali, in programma presso l'Ospedale Cardarelli di Napoli. Questo evento rappresenta un momento chiave per delineare le strategie di evoluzione del sistema sanitario nazionale, [continua a leggere]

    NO rubriche

  • Il valore delle competenze

    Il valore delle competenze

    23 Febbraio 2024

    di Camilla Giovannini

    Nel tessuto del panorama lavorativo contemporaneo, il concetto di competenza si erge come pilastro fondamentale, con radici che affondano nella seconda metà del 1900. Questi anni sono da considerarsi emblematici poiché marcano una svolta epocale nella gestione delle risorse umane. In questo periodo, si assisteva a un graduale superamento del tradizionale concetto di “mansioni”, [continua a leggere]

  • NO rubriche

    NO rubriche

    20 Febbraio 2024

    di Redazione

    Roma, 20 febbraio 2024 “Gli ospedali sono stati e sono il motore dell'innovazione, dell'eccellenza del servizio sanitario nazionale”. Lo dichiara Giovanni Migliore, presidente della Fiaso, Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere, a margine della presentazione di “Open meeting // Grandi Ospedali”, manifestazione organizzata da Koncept, stamani al Ministero della Salute a Roma. “Adesso gli ospedali sono di fronte a [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    NO rubriche

    20 Febbraio 2024

    di Redazione

    Presentato a Roma l’Open meeting 2024. Il ministro Schillaci: “Nei nostri ospedali portati avanti progetti e idee per rafforzare la capacità del sistema sanitario di rispondere ai cittadini”. Appuntamento all’AORN Cardarelli il 28 e 29 maggio Roma, 20 febbraio 2024. Professionisti della sanità, industrie farmaceutiche, direttori generali: tutti a rapporto per la terza edizione [continua a leggere]

    NO rubriche

  • NO rubriche

    19 Febbraio 2024

    di Giuseppe Orzati