Condividi questa storia!

Scarica l’app MyMagazine!

Dal 29 al 31 maggio 2024, la Nuvola di Fuksas a Roma ha ospitato HIMSS24, la conferenza annuale sulla sanità digitale organizzata da HIMSS (Healthcare Information and Management Systems Society). L’evento ha riunito esperti e innovatori per discutere delle sfide e delle opportunità future della sanità digitale in Europa.

Le Novità Più Interessanti

Collaborazione Europea per la Sanità Digitale

Uno dei temi centrali della conferenza è stata la necessità di una maggiore collaborazione tra i paesi europei per affrontare le sfide comuni della sanità digitale. I partecipanti hanno sottolineato l’importanza di creare un’infrastruttura digitale integrata che permetta lo scambio sicuro ed efficiente di dati sanitari tra le diverse nazioni, con l’obiettivo di migliorare la qualità delle cure e ridurre i costi operativi.

Intelligenza Artificiale e Machine Learning

L’intelligenza artificiale (IA) e il machine learning hanno dominato le discussioni, con numerose presentazioni su come queste tecnologie possano rivoluzionare la sanità.

Soluzioni di Ricerca e Assistenza basate su IA

Google Cloud ha presentato Vertex AI Search for Healthcare, uno strumento di ricerca potenziato dall’IA che permette ai medici di trovare rapidamente le informazioni più rilevanti nei dati dei pazienti. Meditech ha mostrato l’integrazione dell’ascolto ambientale nell’EHR Expanse, riducendo il carico di documentazione per i medici. Oracle sta sviluppando un assistente clinico digitale basato su IA generativa per semplificare le attività amministrative.

Soluzioni di Imaging e Diagnostica con IA

Google Cloud ha svelato nuovi modelli di IA per la classificazione delle radiografie al torace e la sintesi delle condizioni dei pazienti. Philips ha presentato soluzioni come Visual Patient Avatar, che traduce i dati vitali in un avatar visivo, e IntelliSpace ECG per la gestione degli elettrocardiogrammi.

Questi sistemi promettono di migliorare significativamente la precisione diagnostica e di personalizzare i trattamenti per i pazienti.

Telemedicina e Assistenza Remota

La telemedicina ha guadagnato un’attenzione particolare, soprattutto alla luce delle lezioni apprese durante la pandemia di COVID-19. Sono state presentate piattaforme avanzate per le visite mediche virtuali, strumenti per il monitoraggio remoto dei pazienti e app che permettono una gestione più autonoma della salute. Queste tecnologie migliorano l’accesso alle cure e riducono la pressione sui sistemi sanitari tradizionali.

Sicurezza dei Dati e Privacy

Con l’aumento dell’uso di tecnologie digitali nella sanità, la sicurezza dei dati e la privacy sono diventate preoccupazioni cruciali. Durante HIMSS24, sono state presentate nuove soluzioni per proteggere i dati sanitari, tra cui sistemi di crittografia avanzata e protocolli di sicurezza conformi alle normative europee sulla protezione dei dati. Queste misure sono essenziali per mantenere la fiducia dei pazienti.

Innovazioni nei Dispositivi Medici

La conferenza ha messo in luce le ultime innovazioni nei dispositivi medici, con un focus sui dispositivi indossabili e sugli strumenti di monitoraggio continuo. Questi dispositivi, che includono sensori per il monitoraggio di parametri vitali, permettono un controllo costante della salute dei pazienti e forniscono dati preziosi ai medici per una gestione più efficace delle malattie croniche.

Le Principali Sfide Affrontate

Gli esperti hanno affrontato una serie di sfide critiche che stanno plasmando il futuro della sanità:

Sicurezza dei Dati e Cybersecurity

La sicurezza dei dati è stata una delle principali preoccupazioni, con un’enfasi sulla protezione dei dati dei pazienti contro i cyberattacchi. Sono state discusse strategie di gestione delle crisi cibernetiche e piani di risposta agli incidenti.

Interoperabilità dei Sistemi Sanitari

La mancanza di standard comuni e la difficoltà di integrare dati provenienti da diverse piattaforme EHR sono stati identificati come ostacoli significativi alla realizzazione di un ecosistema sanitario digitale integrato.

Adozione dell’Intelligenza Artificiale

Sono emerse preoccupazioni riguardo alla trasparenza e all’affidabilità delle decisioni basate su IA, nonché alle implicazioni etiche del suo utilizzo.

Equità nella Sanità

La conferenza ha esplorato modi per utilizzare la tecnologia per migliorare l’accesso alle cure e ridurre le disparità sanitarie, garantendo che le innovazioni digitali siano accessibili a tutte le popolazioni.

Gestione del Burnout e Carenza di Personale

Le discussioni si sono concentrate su come le tecnologie digitali possono alleviare la pressione sui lavoratori sanitari, migliorare la capacità e la ritenzione del personale attraverso l’automazione e l’innovazione nei flussi di lavoro.

Regolamentazione e Conformità

I leader hanno esplorato come navigare nel complesso panorama regolamentare per garantire che le soluzioni digitali siano sicure, efficaci e conformi alle leggi vigenti.

Innovazione e Adozione di Nuove Tecnologie

L’adozione di nuove tecnologie, come la telemedicina e le soluzioni di monitoraggio remoto, è stata discussa come una sfida e un’opportunità per trasformare la cura dei pazienti e migliorare i risultati sanitari.

Piattaforme di Analisi Dati e Gestione delle Cure

Diverse aziende hanno presentato soluzioni innovative per l’analisi dei dati e la gestione delle cure. Oracle ha annunciato nuove funzionalità per la sua piattaforma Oracle Health Data Intelligence, tra cui un servizio di IA generativa per semplificare la gestione delle cure. Google Cloud ha reso disponibile il suo Healthcare Data Engine come servizio gestito a consumo. Hitachi Solutions, Quisitive e Cognizant hanno mostrato soluzioni basate su Microsoft Fabric per modernizzare gli asset di dati e sbloccare potenti insight attraverso l’IA.

Conclusione

HIMSS24 ha messo in luce come la trasformazione digitale nel settore sanitario stia avanzando a passi da gigante, con innovazioni rivoluzionarie che promettono di stravolgere il modo in cui le cure mediche vengono erogate e gestite. La conferenza ha evidenziato l’importanza della collaborazione internazionale, dell’adozione di tecnologie all’avanguardia come l’intelligenza artificiale e la telemedicina, e dell’attenzione alla sicurezza dei dati come elementi fondamentali per affrontare le sfide future della sanità.

L’evento ha rappresentato una piattaforma preziosa per condividere conoscenze, best practice e visioni, gettando le basi per un futuro più connesso ed efficiente nel panorama sanitario europeo.

HIMSS24 e il progetto Grandi Ospedali

Il progetto Grandi Ospedali si pone la questione del processo della valutazione del ‘valore’, la scelta e l’adozione delle innovazioni digitali nelle organizzazioni.

L’adozione di soluzioni digitali innovative in Italia richiede una stretta collaborazione tra la direzione strategica, i responsabili delle aree tecniche e quelli degli ambiti applicativi. È fondamentale analizzare attentamente le diverse situazioni, valutare gli impatti potenziali delle soluzioni proposte e stabilire obiettivi misurabili per il loro successo.

Un aspetto cruciale è la pianificazione dell’adozione, che deve tenere conto di fattori come la formazione del personale, l’integrazione con i sistemi esistenti e la gestione del cambiamento organizzativo. Inoltre, è essenziale stabilire un processo di gestione e controllo per monitorare l’implementazione e garantire il raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Superare le Sfide e Cogliere le Opportunità

Nonostante le sfide, l’adozione di innovazioni digitali rappresenta un’opportunità unica per i Grandi Ospedali di migliorare l’efficienza, la qualità delle cure e l’esperienza dei pazienti. Affrontando queste sfide in modo proattivo e collaborativo, le organizzazioni sanitarie possono sfruttare appieno il potenziale delle tecnologie emergenti e rimanere all’avanguardia nel panorama sanitario in rapida evoluzione.

In conclusione, HIMSS24 ha dimostrato l’enorme potenziale della trasformazione digitale nel settore sanitario. Ora spetta ai Grandi Ospedali cogliere questa opportunità, valutando attentamente le soluzioni disponibili, pianificando un’adozione efficace e stabilendo processi di gestione e controllo adeguati. Solo attraverso un approccio strategico e collaborativo, le organizzazioni sanitarie potranno sfruttare appieno i benefici delle innovazioni digitali e fornire cure di alta qualità ai pazienti in un ambiente sempre più connesso ed efficiente.